The birth of a poem...

The essence of very tiny detail, like a carefully placed comma, or an invisible sigh of admiration, distilled into dewdrops sliding over the long green leaves that protect tulips from overexposure, redeeming the beautiful bold color and adding a dimension of its own.

Then letting it go into thin air, like a weightless particle,arriving in far-away places, like a carefully thought-out idea, a blissful singular event, a flash of infinitesimal brightness, arriving at noon, completely negating shadows and at the same time completely absolving them.

The reign of calm arrived with these words and it is here to stay...



Monday, November 16, 2009

Piccole gocce d'amore

Piccole gocce d’amore, gelate, nascoste dal sole, non le troverà mai nessuno.

Accecata dall’immenso dolore, con le mani condannate a cercare nel buio, gli occhi ormai chiusi per paura. Preferisco non vedere. Quel che non vedo, non lo capisco e non mi fa del male.

Piccoli sussurri d’amore, conservati, piegati in bustine, mai inviati, lontano dal sole.

Coperti da vecchie cartoline da viaggi intorno al mondo, ma nessuno scrive al mio cuore, il dolore cambia l’indirizzo e cresce da solo.

Tace la mattina insieme alla mente. Il giorno si risveglia inconsapevole, indifferente. Tocca a me a fare le scelte. Se voglio seguire il sole, o piangere nel buio il tempo perduto. Per l’amore mai conosciuto. Mai avuto. Per il sogno grande, troppo grande.

Piccoli petali di un fiore azzurro. Stretti intorno, fragili, trasparenti..Non riesco a rimanere indifferente davanti quel fiore. I fiori muoiono, ma non per questo rinunciano a farsi vedere, loro bellezza, lo splendore al sole. Senza condizioni.

Senza domande. Esistono.

Piccole parole cavalcano la foresta bianca per arrivare al pensiero grande. Il punto non basta. Il sogno è un cavallo selvaggio, potente, indomito.

Ogni piccola cosa nel mondo che mi sono persa fa parte del gran vuoto intorno a me.

Ed è per questo che mi muovo sempre, e non mi fermo. Faccio la guerriera indomita, cerco le perle diminuite, appena le metto tutte insieme, si crea la collana, si spegne il sogno, nasce la luce.

Rinasco io. Insieme all’amore.

Posted via email from biljana's posterous

No comments: